Il Parco Avventura è aperto:

  • ai bambini di età superiore ai 4 anni (sotto stretta sorveglianza dei genitori);
  • ai ragazzi (almeno un accompagnatore maggiorenne ogni 4/6 ragazzi);
  • agli adulti.

L’accesso alle attrezzature è consentito solo a coloro che sono provvisti del biglietto. L’accesso all’area del parco è consentita a tutti, nel rispetto della natura e degli altri utenti.

ACCESSO AGLI IMPIANTI
L’entrata dà diritto all’utilizzo libero degli impianti per il tempo specificato dalla tipologia del biglietto.
Con il pagamento del biglietto di accesso l’utente riconosce di avere espressamente preso visione del regolamento del parco e di averlo accettato nella sua totalità. L’utente garantisce inoltre di non accedere sotto gli effetti dell’alcool, di sostanze stupefacenti o di medicinali che ne limitino la lucidità. La Direzione si riserva di sconsigliare l’accesso agli impianti alle persone che ritenute non idonee.
Il costo del biglietto comprende:

  • l’uso dei dispositivi di protezione individuale (DPI);
  • l’insegnamento delle tecniche di progressione e di sicurezza;
  • la vigilanza e l’intervento, in caso di necessità, del personale addetto.

In caso di maltempo gli utenti sono obbligati, per motivi di sicurezza, ad abbandonare le attrezzature; il biglietto non sarà rimborsato, ma sarà rilasciato un buono che consentirà all’utente di recuperare in un altro momento il solo tempo non usufruito.
Si consiglia un abbigliamento sportivo e comodo, l’uso di calzature chiuse e capelli raccolti.
Si consiglia di depositare gli oggetti personali che possono causare intralcio alla progressione negli impianti.

CONSEGNA DEL MATERIALE
La consegna delle attrezzature è subordinata alla presentazione di un documento di identità all’InfoPoint. Per le famiglie è sufficiente un solo documento.

BRIEFING INFORMATIVO
L’attività può comportare dei rischi se non vengono rispettate le norme indicate.
Prima di accedere alle attrezzature è obbligatorio partecipare al briefing istruttivo (utilizzo dei DPI, tecniche di progressione e di sicurezza) indipendentemente dal livello di capacità di ogni utente.
E’ vietato l’accesso agli impianti senza l’autorizzazione dell’operatore.

IMPIANTI
Ciascun utente, una volta autorizzato all’accesso, utilizza le attrezzature autonomamente e sotto la propria responsabilità o, nel caso dei minori, sotto la responsabilità degli adulti accompagnatori.
Gli operatori saranno sempre a vostra disposizione per consigliarvi e aiutarvi in caso di necessità.

PERCORSO ACROBATICO

È OBBLIGATORIO:

È VIETATO:

 -usare l’attrezzatura messa a disposizione dal parco (imbragatura, moschettoni, longes, casco);
 -inserire il gancio di sicurezza nella linea di vita continua;
 -restare SEMPRE attaccati alla linea di vita;
 -attendere il proprio turno sulla piattaforma se il gioco successivo è già impegnato da altro utente;
 -rispettare il limite massimo di tre persone sulle piattaforme.

 -l’accesso all’impianto agli utenti dal peso superiore a Kg 100;
 -aprire la ghiera del moschettone inserito nell’imbragatura;
 -togliere l’imbragatura o il casco lungo il Percorso;
 -disturbare le altre persone impegnate nel percorso, far oscillare o scuotere volontariamente gli attrezzi;
 -sostare e trattenersi sotto il percorso acrobatico.

LABIRINTO DEI SENSI


È OBBLIGATORIO:

È VIETATO:

 -prestare attenzione nell’uso degli sportelli, evitando di lasciare le mani od altre parti del corpo esposte a chiusure accidentali.

 -sbattere gli sportelli.

BOULDER WALL (Parete arrampicata)


È OBBLIGATORIO:

È VIETATO:

 -evitare di ostacolare nell’arrampicata gli altri utenti;
 -se si indossano i DPI forniti per gli altri impianti, riconsegnare agli operatori il gancio di sicurezza.

 -lasciarsi cadere dall’alto;
 -sostare sotto le persone impegnate nell’arrampicata;
 -scavalcare le pareti d’arrampicata e discendere dal retro.

RIENTRO
La riconsegna dei materiali presso l’InfoPoint  deve avvenire entro l’ora prestabilita. Superando tale limite di tempo l’utente sarà tenuto al pagamento di un ulteriore ingresso.
E’ assolutamente VIETATO lasciare l’area parco con l’attrezzatura noleggiata o cedere la stessa ad altri.
Gli utenti sono gli unici responsabili dell’attrezzatura loro affidata. In caso di smarrimento o danneggiamento saranno tenuti a risarcirne il costo, come da tariffario disponibile presso l’InfoPoint.

DISPOSIZIONI GENERALI

  • E’ vietato lanciare pietre e/o altri oggetti, carta o qualsiasi altro rifiuto a terra.
  • E’ severamente vietato fumare all’interno del Parco.
  • La direzione declina ogni responsabilità in caso di smarrimenti o furti.
  • Eventuali infortuni andranno immediatamente segnalati alla direzione.

I gestori si riservano la facoltà di:

  • chiudere il parco in caso di cattive condizioni meteorologiche;
  • allontanare persone che con il loro comportamento mettano a rischio la propria o l’altrui incolumità, ovvero che non rispettino le indicazioni degli istruttori.